Bionova Coperture

RIMOZIONE E SMALTIMENTO AMIANTO ASTI

Home » Rimozione e Smaltimento Amianto Asti

Smaltimento amianto Asti: cosa sapere

Se hai bisogno di smaltimento e rimozione amianto ad Asti e provincia, Bionova è l’azienda che fa al caso tuo.

L’amianto, conosciuto anche come asbesto, è un minerale noto per le sue caratteristiche chimico-fisiche che lo rendono ignifugo e resistente al calore. Largamente utilizzato nell’edilizia per realizzare grondaie, tubi, feltri per sottofinestre, ma anche tramezzi e piastrelle, è stato utilizzato in maniera massiva sino agli anni settanta, quando se ne scoprì l’elevatissima pericolosità per la salute umana.

Grazie alla sua notevole resistenza è stato impiegato maggiormente come additivo per vernici e cemento.

rimozione amianto Asti

Rimozione eternit: perchè è pericoloso

Eternit è uno storico marchio registrato di un’azienda che lavorava i prodotti in cemento e amianto. I prodotti sviluppati dalla Eternit sono stati utilizzati nell’edilizia sottoforma di lastre, sia curve che piane, oppure come coibentazione di tubature.

L’eccessiva pericolosità di questo materiale è dovuta alle sue rotture e all’usura nel tempo, ovvero quando le particelle di amianto che prima erano intrappolate nel cemento si liberano nell’aria.

Da anni ormai scientificamente provato che anche la bassa esposizione alle particelle di amianto, causa un tumore polmonare chiamato mesotelioma pleurico.

Per evitare inutili allarmismi è comunque consigliato rivolgersi a Bionova per tutte le verifiche del caso, se si tratta di miscele amianto-cemento e sul loro stato di salute e su come rimuoverle.

I procedimenti di bonifica amianto

  • RIMOZIONE: Tutte le operazioni utili alla rimozione dovranno essere svolte nella salvaguardia dell’integrità del pezzo da rimuovere e dovranno terminare con la sostituzione dell’intera copertura; (rif. leg. D.M. 06.09.1994)
  • SOVRACOPERTURA: Il sistema della sovracopertura consiste in un intervento di confinamento realizzato installando una nuova copertura sopra a quella in amianto-cemento, che viene lasciata in sede quando la struttura portante sia idonea a sopportare un carico permanente aggiuntivo. Per tale scelta il costruttore od il committente devono fornire il calcolo delle portate dei sovraccarichi accidentali previsti per la relativa struttura. (rif. leg. D.M. 06.09.1994)
  • INCAPSULAMENTO: Possono essere impiegati prodotti impregnanti, che penetrano nel materiale legando le fibre di amianto tra loro e con la matrice cementizia, e prodotti ricoprenti, che formano una spessa membrana sulla superficie del manufatto. Gli strati ricoprenti possono essere convenientemente additivati con sostanze che ne accrescono la resistenza agli agenti atmosferici e ai raggi U.V. e con pigmenti. Generalmente, i risultati più efficaci e duraturi si ottengono con l’impiego di entrambi i prodotti. (rif. leg. D.M. 06.09.1994 e D.M. 20.08.1999).Nel caso di incapsulamento e copertura andranno controllati controlli periodici per effettuare tutte le, verifiche ambientali e di integrità del caso.
rimozione bonifica amianto Asti
rimozione bonifica eternit Asti

Amianto friabile: smaltimento e bonifica certificati ad Asti

L’amianto friabile è sicuramente la forma più pericolosa in cui le fibre di amianto possano trovarsi, per via della facilità di inalazione.

Dall’entrata in vigore della legge 257 del 1992, ne è bandito l’utilizzo e si impone lo smaltimento controllato di tutti i manufatti contenente tale materiale.

La nostra azienda è abilitata per la bonifica e lo smaltimento di amianto nelle categorie 10A e 10B, ed è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza in termini di amianto in forma friabile.

Contenuto in molti siti civili ed industriali, come coibentante per tubature ad alta espansione termica o spruzzato sulle solette come isolamento, lo smaltimento dell’amianto friabile necessita di un servizio completo di monitoraggio, assistenza pratiche, creazioni siti di confinamento, rimozione e bonifica dell’ambiente in cui si è operato.

Contattaci per un sopralluogo  totalmente gratuito allo scopo di valutare la situazione attuale, permettendo così di stilare un preventivo dettagliato.

smaltimento amianto Novara

Rimozione eternit: perchè è pericoloso

Eternit è uno storico marchio registrato di un’azienda che lavorava i prodotti in cemento e amianto. I prodotti sviluppati dalla Eternit sono stati utilizzati nell’edilizia sottoforma di lastre, sia curve che piane, oppure come coibentazione di tubature.

L’eccessiva pericolosità di questo materiale è dovuta alle sue rotture e all’usura nel tempo, ovvero quando le particelle di amianto che prima erano intrappolate nel cemento si liberano nell’aria.

Da anni ormai scientificamente provato che anche la bassa esposizione alle particelle di amianto, causa un tumore polmonare chiamato mesotelioma pleurico.

Per evitare inutili allarmismi è comunque consigliato rivolgersi a Bionova per tutte le verifiche del caso, se si tratta di miscele amianto-cemento e sul loro stato di salute e su come rimuoverle.

smaltimento amianto Novara

I procedimenti di bonifica amianto

  • RIMOZIONE: Tutte le operazioni utili alla rimozione dovranno essere svolte nella salvaguardia dell’integrità del pezzo da rimuovere e dovranno terminare con la sostituzione dell’intera copertura; (rif. leg. D.M. 06.09.1994)
  • SOVRACOPERTURA: Il sistema della sovracopertura consiste in un intervento di confinamento realizzato installando una nuova copertura sopra a quella in amianto-cemento, che viene lasciata in sede quando la struttura portante sia idonea a sopportare un carico permanente aggiuntivo. Per tale scelta il costruttore od il committente devono fornire il calcolo delle portate dei sovraccarichi accidentali previsti per la relativa struttura. (rif. leg. D.M. 06.09.1994)
  • INCAPSULAMENTO: Possono essere impiegati prodotti impregnanti, che penetrano nel materiale legando le fibre di amianto tra loro e con la matrice cementizia, e prodotti ricoprenti, che formano una spessa membrana sulla superficie del manufatto. Gli strati ricoprenti possono essere convenientemente additivati con sostanze che ne accrescono la resistenza agli agenti atmosferici e ai raggi U.V. e con pigmenti. Generalmente, i risultati più efficaci e duraturi si ottengono con l’impiego di entrambi i prodotti. (rif. leg. D.M. 06.09.1994 e D.M. 20.08.1999).Nel caso di incapsulamento e copertura andranno controllati controlli periodici per effettuare tutte le, verifiche ambientali e di integrità del caso.
rimozione eternit

Amianto friabile: smaltimento e bonifica certificati ad Asti

L’amianto friabile è sicuramente la forma più pericolosa in cui le fibre di amianto possano trovarsi, per via della facilità di inalazione.

Dall’entrata in vigore della legge 257 del 1992, ne è bandito l’utilizzo e si impone lo smaltimento controllato di tutti i manufatti contenente tale materiale.

La nostra azienda è abilitata per la bonifica e lo smaltimento di amianto nelle categorie 10A e 10B, ed è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza in termini di amianto in forma friabile.

Contenuto in molti siti civili ed industriali, come coibentante per tubature ad alta espansione termica o spruzzato sulle solette come isolamento, lo smaltimento dell’amianto friabile necessita di un servizio completo di monitoraggio, assistenza pratiche, creazioni siti di confinamento, rimozione e bonifica dell’ambiente in cui si è operato.

Contattaci per un sopralluogo totalmente gratuito allo scopo di valutare la situazione attuale, permettendo così di stilare un preventivo dettagliato.

Non esitare a contattarci per richiedere una consulenza